Articoli e dossier

La dea Tanit porta bene

I motivi del successo della dea cartaginese su un tristatere coniato in Sicilia. di Celeste Colombo. Dea della fertilità, dell’amore e del piacere, associata alla buona fortuna, alla Luna e alle messi, Tanit era la protettrice della città punica di Cartagine. Ma considerarla solo una sensuale bontempona sarebbe un errore: al momento giusto poteva diventare…

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO







apertura AIC cartamoneta 2.2

AIC Magazine fa due

A un anno dalla prima uscita, l’Associazione italiana cartamoneta presenta il secondo numero della propria pubblicazione. È dedicato a tutto tondo al denaro cartaceo.   È grande la soddisfazione di Stefano Poddi, presidente dell’Associazione italiana cartamoneta, nell’annunciare l’uscita del secondo numero della rivista AIC Magazine. Si terrà il pomeriggio di venerdì 23 novembre, dalle 16…



moneta augustale sentenza tar lazio apertura

La sentenza dell’Augustale

Monete e concetto di rarità: la sentenza del Tar smentisce il ministero dei Beni e delle attività culturali e innova l’interpretazione della legislazione. Con un’innovativa e interessante motivazione sul concetto di rarità, il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato da Aste Bolaffi e un collezionista numismatico che, nel 2013, dopo essersi aggiudicato all’asta…


banconote-occupazione-apertura

Le banconote delle occupazioni militari italiane e straniere

Dopo l’articolo sulle banconote della Repubblica degli anni Quaranta e Cinquanta, proseguono i brevi interventi che delineano rapidamente la storia della cartamoneta italiana. In questo, veloci riflessioni sulle occupazioni militari che l’Italia ha fatto e subito durante le due guerre mondiali. Di Claudio Giacchetti.  Le banconote di occupazione sono quelle emesse in particolari periodi storici,…


Le banconote della Repubblica negli anni Quaranta e Cinquanta

Questo contributo inaugura una breve serie di interventi che delineano rapidamente la storia della cartamoneta italiana. Senza pretese di completezza o rigore, l’autore ne segue l’evoluzione nel tempo in relazione ai cambiamenti sociali e culturali del paese. Di Claudio Giacchetti. Il concitato periodo che segnò la storia dell’Italia nel secondo dopoguerra, durante il passaggio dal regime…


Memorie di un nummomane, capitolo 17

Si conclude il racconto in prima persona di un appassionato di monete, scritto da un appassionato di monete. Dopo il sedicesimo capitolo, termina qui la pubblicazione con cadenza settimanale del libro di Demian Planitzer Memorie di un nummomane. Ovvero: tramonto di un collezionista di monete antiche (pp. 128, Albo Versorio edizioni, Milano 2017, € 9,50). Capitolo…



Memorie di un nummomane, capitolo 16

Prosegue il racconto in prima persona di un appassionato di monete, scritto da un appassionato di monete. Dopo il quindicesimo capitolo, continua la pubblicazione con cadenza settimanale del libro di Demian Planitzer Memorie di un nummomane. Ovvero: tramonto di un collezionista di monete antiche (pp. 128, Albo Versorio edizioni, Milano 2017, € 9,50). Capitolo sedicesimo. Eccidio…


moneta doge andrea gritti scudo oro apertura

Lo scudo d’oro del doge Gritti

Nel 1528 Venezia coniò una nuova tipologia monetale, lo scudo d’oro, per pagare i suoi soldati. Di Carlo Barzan. Gli anni del dogato di Andrea Gritti, dal 1523 al 1538, furono piuttosto tumultuosi per l’Italia. La battaglia di Pavia aveva dato a Carlo V il temporaneo predominio nella penisola. Roma aveva subìto il sacco da…