Medaglie | Placchette

La Francia omaggia gli eroi della crisi sanitaria

Una medaglia per dire grazie alle donne e agli uomini che si mobilitano ogni giorno durante l’emergenza coronavirus.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

La felice combinazione di una regina inglese, un artista italiano e un’asta svizzera

Non cercatela perché non si trova. Questa è l’unica medaglia d’oro che celebra Maria Tudor firmata dal raffinato incisore milanese Jacopo Nizzola da Trezzo. L’unica in mani private. Ne esiste un’altra ma è inalienabile, perché fa parte del patrimonio del British Museum di Londra. Certo, l’opera è un capolavoro artistico del Rinascimento: su essa la…


La strana somiglianza fra maratona di Roma e scudo della Gil

A fine dicembre 2017 è stata presentata la medaglia prodotta in 18 mila esemplari che l’8 aprile sarà consegnata ai runner che taglieranno il traguardo della ventiquattresima edizione della Acea maratona Roma. L’ha disegnata Diletta Maria Bruschi che con la sua proposta ha vinto il concorso imponendosi su decine di altri candidati. Nell’interpretazione della giovane artista…



QUATTRO RARISSIME MEDAGLIE DELL’800
IN ONORE DI FILANTROPI EBREI

(di Arnaldo Turricchia) | Desidero qui illustrare alcune medaglie dell’Ottocento, medaglie già da me segnalate in “Il Granducato di Toscana attraverso le medaglie dalla Restaurazione all’Unità d’Italia”, 2 voll. (1814-1861), Roma 2012 (che riguarda tutte le medaglie del Granducato nel periodo considerato) e “Medaglie del Granducato di Toscana dalla Restaurazione all’Unità d’Italia, Città del Vaticano”,…


DOSSIER SPECIALE: SIR ISAAC NEWTON,
UNO SCIENZIATO ALLA ROYAL MINT 

(di Roberto Ganganelli) | Isaac Newton nacque il giorno di Natale del 1642 nel villaggio inglese di Woolsthorpe (Lincolnshire). Era un neonato piuttosto gracile, al punto che si temette seriamente per la sua sopravvivenza ma, a dispetto di ciò, visse fino ad ottantacinque anni, traguardo eccezionale per un uomo della sua epoca. In modo simile,…


UNA MEDAGLIA PER UN INTELLETTUALE SCOMODO:
GIOVANNI CARLO LEONARDO SIMONDO DE’ SISMONDI

(di Leonardo Mezzaroba) | Tre furono le città in cui ebbe a operare Antonio Fabris, “sommo incisore italiano del secolo XIX”: la nativa Udine, dove realizzò la sua prima medaglia nel 1823 (in memoria di Antonio Canova); poi, dal 1829, Firenze, dove lavorò autonomamente, ma anche per la zecca granducale; e infine, dal 1847, Venezia,…


VIDEONEWS: LORIOLI, UNA GRANDE STORIA
CHE GUARDA AL FUTURO (GRAZIE AL WEB) 

(di Roberto Ganganelli) | Fondata nel 1919 dai due fratelli Filippo e Michele, la Lorioli inizia a produrre medaglie in una piccola piccola sede di Via Francesco Anzani, a Milano, dove viene aperto un laboratorio per la coniazione. Solida è la professionalità di entrambi i titiolari: Filippo, incisore in acciaio dai primi del Novecento, e…


NUMISMATICA ITALIANA: LA MEDAGLIA 2018
E’ UN CAPOLAVORO AL FEMMINILE 

(a cura della redazione) | Ci siamo già occupati in passato delle medaglie fatte coniare su iniziativa del gruppo Facebook “Numismatica italiana” e anche quest’anno – con particolare piacere – presentiamo i bozzetti vincenti del contest per la coniazione 2018, che sono opera di Sandra Deiana, giovane artista di talento che collabora con l’Istituto Poligrafico…