Cartamoneta | Scripofilia

SE IL GRANDE TIMONIERE HA LO SGUARDO “PERPLESSO”: RARISSIMO ERRORE SUI NUOVI 100 YUAN

(a cura della redazione) | L’errore lo ha scoperto per caso un cittadino cinese residente nella provincia di Shandong; guardando in controluce una banconota da 100 yuan di quelle da poco emesse dalla People’s Bank of China, infatti, e mettendola a confronto con altri esemplari, ha notato come il ritratto di Mao Zedong, storico leader…



MONETE E MEDAGLIE, BANCONOTE E FRANCOBOLLI PER CARLO GHEGA, UN VENEZIANO… CELEBRE IN AUSTRIA

(di Leonardo Mezzaroba) | Nel centro storico di Venezia,  sestiere di Castello, in fondamenta San Gioacchino, su una lapide in parte corrosa dalla salsedine è possibile leggere che lì nacque, nel 1802, Carlo Ghega “[…] ingegnere / che il genio tenace rivolse / dapprima alle acque e alle vie / delle sue contrade / e…


QUANDO LA GUERRA E’ “DI CARTA”: BANCONOTE FALSE, DI FANTASIA E DI PROPAGANDA

(di Roberto Ganganelli) | Non solo bombe, non soltanto ordigni ad alto potenziale cadono sul mondo, a milioni, tra il 1939 ed il 1945, nel corso della II Guerra Mondiale. Anche viveri, armi, medicinali e generi di prima necessità subiscono la stessa sorte, paracadutati dagli Alleati dietro le linee nemiche per favorire le azioni della…



HONG KONG: 70 ANNI DOPO, E’ ANCORA BATTAGLIA PER GLI YEN D’OCCUPAZIONE

(di Antonio Castellani) | Lam Yinbun avava solo 14 anni quando l’esercito imperiale giapponese, sconfitte le forze britanniche di difesa coloniale, occupò la città di Hong Kong nel 1941. L’occupazione durò per anni, terminando solo con la resa incondizionata del Giappone il 15 agosto 1945. Nel 70° anniversario di quel giorno, il signor Lam si…


“EDUCATIONAL” O IMMORALI? DI CERTO BELLE E RARE, LE BANCONOTE USA DEL 1896

(di Roberto Ganganelli) | Tecnicamente, si tratta di tre “silver certificate”, ossia di biglietti cartacei convertibili in monete d’argento: parliamo di quelli da 1, 2 e 5 dollari che il Tesoro americano mise in circolazione nel 1896 e che ebbero vita brevissima, un solo anno. La cosiddetta “Educational series” avrebbe del resto avuto modo di…




ESCLUSIVO: UNO SPECIMEN INEDITO DELLA CASSA VENETA DEI PRESTITI

(di Roberto Ganganelli) | Chiamatela “ritirata”, “disfatta” o come volete: sta di fatto che Caporetto, nella notte del 24 ottobre del 1917, segnò per l’Italia coinvolta nella Prima Guerra Mondiale uno spartiacque drammatico dal quale, se inizialmente scaturirono il caos sulla linea del fronte ed il panico tra la popolazione di tutto il paese, in…