Filo diretto | Italia

Alla Salute!

Nasceva sessanta anni fa dallo scorporo del ministero dell’Interno il ministero della Salute. Anzi, per dirla con la dicitura di allora, il ministero della Sanità. Il dicastero veniva istituito per dare piena attuazione al dettato costituzionale che riconosce la tutela della salute come diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività. L’articolo 32 della costituzione sottolinea…

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Una moneta per l’ottimo Traiano

Il dieci euro d’oro emesso il 22 febbraio dall’Italia per la serie Imperatori romani entra nel programma numismatico 2018 celebrando Marco Ulpio Nerva Traiano, definito optimus princeps già dai suoi contemporanei e unanimemente riconosciuto come uno dei migliori imperatori romani. Regnò dal 98 al 117 quando l’impero, grazie alle sue opere e alle sue grandi capacità…


Il ritorno del Barocco, su moneta

Massima espressione culturale e artistica del Seicento, il Barocco rappresentò il superamento della lineare perfezione dei modelli classici con forme più ardite, complesse ed elaborate. Esuberanza, teatralità, tensione drammatica e forti contrasti di chiaroscuro ne contraddistinguono lo stile in un’epoca che amava rappresentarsi e celebrarsi fastosamente. Tutto questo cerca di restituire la moneta da dieci…


Una moneta italiana in campo per FIFA World Cup Russia 2018

Rappresenta davvero una novità assoluta il dieci euro in argento che il 2 gennaio celebra il campionato mondiale di calcio organizzato dalla Fifa e in programma in Russia dal 14 giugno al 15 luglio 2018: l’appuntamento atteso da milioni di appassionati in tutto il mondo vedrà  trentadue nazionali dei cinque continenti contendersi il massimo trofeo…




L’ITALIA CONCLUDE IL 2017 NUMISMATICO
CON LA DOPPIA DIVISIONALE DIECI PEZZI 

(di Antonio Castellani) | Un novembre davvero scoppiettante, quello vissuto dalla Zecca italiana. A Veronafil, infatti, centinaia di collezionisti hanno preso letteralmente d’assalto lo stand dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per accaparrarsi due delle emissioni più originali di quest’anno: la 5 euro bimetallica per Totò e, soprattutto, l’inattesa 5 euro in argento dedicata ai…


70° DELLA COSTITUZIONE E FIFA WORLD CUP:
ANTICIPAZIONI SULLE MONETE D’ITALIA 2018 

(di Antonio Castellani) | Ad ogni giornalista viene sempre raccomandato di “andare alle fonti” della notizia e quale fonte più diretta e attendibile, per quanto riguarda le monete commemorative d’Italia, della “Gazzetta Ufficiale”? Dal n. 243 della “Serie generale”, pubblicato il 17 ottobre 2017 apprendiamo innanzi tutto quello che sarà il soggetto di una delle…


EMISSIONE STRAORDINARIA:
UNA MONETA PER I 60 ANNI DELLA FIAT 500! 

(di Antonio Castellani) | Basta con i programmi numismatici senza sorprese! Sembra essere questo lo spirito con cui l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha voluto inserire, senza che nemmeno un accenno fosse trapelato nei giorni precedenti, una ulteriore, originalissima moneta celebrativa tra quelle in emissione in questo 2017. Si tratta di una 5 euro…


PREMI “COIN CONSTELLATION 2017”:
QUANDO LA RETTIFICA E’ UN PIACERE… 

(di Antonio Castellani) | In merito ai premi internazionali “Coin Constellation 2017” assegnati a Mosca il 21-22 settembre scorsi e a proposito dei quali abbiamo già sottolineato l’assegnazione del secondo premio per la più bella moneta in argento del 2016 ai 10 euro Italia delle arti – Sardegna (leggi qui), l’Istituto Poligrafico e Zecca dello…


ANTEPRIMA 2018: DALL’ITALIA UNA 2 EURO
PER I 70 ANNI DELLA COSTITUZIONE

(di Antonio Castellani) | Entrò in vigore il 1° gennaio del 1948, dopo essere stata ufficialmente promulgata il 31 dicembre 1947, la Costituzione della neonata Repubblica Italiana, carta fondamentale del nuovo ordinamento democratico scaturito dal referendum istituzionale del 2 giugno 1946. Una legge che consta di 139 articoli e di 18 disposizioni transitorie e finali…


EMESSI IL 18 SETTEMBRE ANCHE I 5 EURO
DEDICATI A FRANCESCO DE SANCTIS 

(di Antonio Castellani) | La “grande infornata” di nuove coniazioni celebrative della Repubblica Italiana, arrivata il 18 settembre, si completa – dopo i 5 euro bimetallici per Totò e le due commemorative serie “Italia delle arti” dedicate al Trentino Alto Adige e alla Basilicata, con una quarta moneta. Si tratta dei 5 euro in argento…


VIAGGIO NUMISMATICO DELLE MERAVIGLIE
DA TRENTO A MATERA PER “ITALIA DELLE ARTI” 

(di Antonio Castellani) | Diverse e distanti, eppure entrambe bellissime e ricche di storia: queste sono il Trentino Alto Adige e la Basilicata, le due regioni del nostro Paese alle quali, nell’ambito del programma numismatico 2017, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha voluto dedicare due argenti, rispettivamente da 5 e da 10 euro in…



L’ITALIA DEDICA UN ORO A BORROMINI,
TORMENTATO GENIO DEL BAROCCO ROMANO 

(di Antonio Castellani) | Francesco Castelli, meglio conosciuto come il Borromini (Bissone, Lugano 1599 – Roma 1667), è con Bernini uno dei due grandi protagonisti del Barocco romano. Dal 1621 fu a Roma, dove cominciò a svolgere la sua attività alle dipendenze del Maderno, lavorando come scalpellino al cupolino di Sant’Andrea della Valle (1621-1623) e…