Articoli e dossier

NUMISMATICA ITALIANA: LA MEDAGLIA 2018
E’ UN CAPOLAVORO AL FEMMINILE 

(a cura della redazione) | Ci siamo già occupati in passato delle medaglie fatte coniare su iniziativa del gruppo Facebook “Numismatica italiana” e anche quest’anno – con particolare piacere – presentiamo i bozzetti vincenti del contest per la coniazione 2018, che sono opera di Sandra Deiana, giovane artista di talento che collabora con l’Istituto Poligrafico…

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

OTTO ANELLI PER 3 CAVALLI:
UNA VARIANTE INEDITA DI FILIPPO III

(di Adriano Talamelli e Realino Santone) | Risale al periodo vicereale spagnolo della ricca storia monetaria napoletana la monetina che presentiamo in questa sede: un interessante 3 cavalli risalente al periodo di re Filippo III, 1598-1621. La particolarità dell’esemplare sta nel fatto di presentare al dritto – pur molto consunto – otto evidenti cerchietti disposti…


“PRINCIPE DELLE MILIZIE CELESTI”:
L’ARCANGELO MICHELE NELLA MONETAZIONE

(di Luciano Giannoni) | Il culto di san Michele presenta una vasta diffusione in Europa già a partire dalla fine del V secolo, quando viene costruita una prima struttura all’interno della grotta dell’apparizione dell’arcangelo a Monte Sant’Angelo sul Gargano. Al 588 si data invece la realizzazione del suggestivo convento sull’isolotto irlandese Skellig Michael – in…




Teche GdN: IL DUCE È CADUTO,
NASCONDI LA CASSA! 

(di Roberto Ganganelli | dal “GdN” n. 26 di marzo 2014, pp. 26-30) | In ambito numismatico non è raro imbattersi in ripostigli e tesoretti, insiemi di monete metalliche di varia natura e provenienza occultate a scopo di tesaurizzazione o in situazioni di emergenza, in seguito mai più recuperate dai proprietari e, così, giunte fortunosamente…



EDITORIALE: CONGRESSO DEI CIRCOLI NUMISMATICI,
SI RIPARTE DA BERGAMO 

(di Roberto Ganganelli) | Ci è giunta notizia che il Circolo Numismatico Bergamasco sta organizzando, per sabato 21 ottobre 2017, il 1° Congresso nazionale dei Circoli numismatici, che avrà luogo allo scopo di “avviare un confronto gestionale, operativo e culturale” tra i sodalizi di settore che, in Italia, raccolgono ancora oggi molte migliaia di appassionati…


UN UNICUM NUMISMATICO TRA I CAPOLAVORI PANDOLFINI: LA QUADRUPLA FIORENTINA DEL 1591 

(articolo sponsorizzato da Pandolfini Aste) | Non è passato molto tempo da quando il Dipartimento Monete e Medaglie di Pandolfini Aste, forte della convinzione che il collezionismo numismatico e medaglistico ad alto livello possa dare un contributo positivo e incisivo al settore delle vendite pubbliche e al mercato dell’arte, ha proposto per la prima volta…


PAROLE E MONETE: QUELLE DUE COLONNE
SIMBOLO DI UN POTERE “OLTRE OGNI LIMITE” 

(di Roberto Ganganelli) | Le Colonne d’Ercole: nella letteratura classica occidentale il limite estremo del mondo conosciuto. Oltre che un concetto geografico, fin dall’antichità con questa espressione è stato metaforicamente indicato anche il concetto di limite ammesso dell’umana conoscenza. Geograficamente, invece, le Colonne d’Ercole sono state collocate in corrispondenza di Gibilterra e del Jebel Musa…


QUEL DENARO “SCISMATICO” DELLA REGINA
GIOVANNA I D’ANGIÒ PER LA ZECCA DI NAPOLI 

(di Raffaele Iula) | Un nuovo tassello è venuto ad aggiungersi, nel recente passato numismatico, al già rilevante numerario prodotto a Napoli durante la dominazione angioina. Un’emissione che ancora oggi, dopo quasi otto anni dalla sua comparsa sul mercato, attende un adeguato studio che comprenda non solo la presentazione della stessa, ma soprattutto un più…


PAROLE E MONETE: QUEGLI AUREI OMAGGI
A PAPA LAMBERTINI, “PADRE DELLA PATRIA”

(di Roberto Ganganelli) | Benedetto XIV Lambertini, sul soglio di Pietro dal 1740 al 1758, è ricordato come uno dei pontefici più importanti del Settecento, soprattutto per le sue riforme pastorali ispirate all’illuminismo di stampo muratoriano e per le opere di modernizzazione amministrativa che intraprese negli Stati Pontifici. Bolognese, di carattere forte e anticonformista, è…


DOSSIER SPECIALE: “SPICCIOLI DI PARADISO”.
LA PORTA SANTA IN MONETA, TRA FEDE E PROPAGANDA

(di Roberto Ganganelli) | L’Anno Santo della Misericordia ha portato, fra le altre iniziative editoriali, alla pubblicazione di un volume dal titolo “La Porta Santa tra storia, medaglie e modernità”. Un’opera edita da Editalia e firmata da Giancarlo Alteri, Vittorio Lanzani e Lucetta Scaraffia che, oltre ad essere una tipica “edizione di pregio” rappresenta un…


IN LIBRERIA: “LA ZECCA MEDIEVALE DI SALERNO
NELLA COLLEZIONE NUMISMATICA DEL MUSEO
DIOCESANO ‘SAN MATTEO’ DI SALERNO”

(di Roberto Ganganelli) | Già autore del volume “Introduzione alla numismatica salernitana” e di altri interessanti articoli e contributi, il giovane studioso Raffaele Iula conferma le proprie doti di ricercatore nel settore della monetazione medievale con questo volume dedicato all’analisi sistematica delle monete prodotte dall’officina monetaria di Salerno e oggi conservate presso il Museo Diocesano…


UN’INTERESSANTE FALSIFICAZIONE D’EPOCA
DELLA TRILLINA MILANESE DI FRANCESCO I

(di Antonio Rimoldi) | La moneta falsa ha origine con quella buona. O, meglio, la moneta falsa viene prodotta non appena è possibile mettere le mani su un pezzo genuino da usare come prototipo. Ma cosa falsificare? Possibilmente una moneta di valore non troppo elevato – e quindi controllata – ma nemmeno troppo basso, in…


Teche GdN: ESPERIMENTI PER LE PRIME MONETE
DEL REGNO, I 10 CENTESIMI “COLLO LUNGO”

(di Michele Cappellari, Matteo Rongo e Giovanni Battista Vigna | dal “GdN” n. 22 di novembre 2013, pp. 26-35) | Il cosiddetto 10 centesimi esperimento “collo lungo” rappresenta da anni motivo di contesa tra i numismatici. Si tratta di una coniazione interessante, collocata in un particolare momento storico, immediatamente successivo alla nascita del Regno d’Italia…