Articoli e dossier

FINE ANNO, TEMPO DI AUGURI E DI BILANCI

(di Roberto Ganganelli) | Eccoci giunti – cari amici lettori e numismatici italiani – alla fine di un altro anno, un 2015 nel quale il nostro settore ha continuato ad essere una realtà multiforme, attiva e concreta – nonostante le solite cassandre – e, al tempo stesso, si è evoluto esplorando strade eterogenee e non…


NUMERAZIONI ALFABETICHE, PROGRESSIONI NUMERICHE E MONETE GRECHE

(di Federico De Luca) | Numerazioni alfabetiche e progressioni numeriche sulle monete greche? Fino a qualche mese fa ipotizzare qualcosa del genere era semplicemente impensabile, ma il mio libro “I numeri svelati. Alla scoperta delle notazioni numeriche riportate sulle monete greche” (Editrice Diana), interpretando come numeri i monogrammi riportati su molte serie monetali greche (da…


DOPPIO CONIO DELLA U.S. MINT PER IL GENIO DI MARK TWAIN

(di Antonio Castellani) | Mark Twain, pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens (1835-1910), è stato uno scrittore, umorista e docente statunitense. Twain è considerato una tra le maggiori celebrità americane del suo tempo: William Faulkner scrisse di lui che fu il “primo vero scrittore americano”. Per i suoi trascorsi da timonietre di battelli a vapore sul…


NATALE E ANNO SANTO: UNA MONETA PER RIFLETTERE, OGGI COME CINQUE SECOLI FA

(di Roberto Ganganelli) | Correva l’anno 1525 e, a Roma, come oggi si viveva un Giubileo; due anni più tardi sull’Urbe si sarebbe abbattuto il ciclone dei Lanzichenecchi ma, proprio come oggi, il Natale era alle porte. Sul trono di Pietro sedeva Clemente VII Medici, preoccupato dall’avanzare della riforma protestante in Europa, dai timori di…


SE IL GRANDE TIMONIERE HA LO SGUARDO “PERPLESSO”: RARISSIMO ERRORE SUI NUOVI 100 YUAN

(a cura della redazione) | L’errore lo ha scoperto per caso un cittadino cinese residente nella provincia di Shandong; guardando in controluce una banconota da 100 yuan di quelle da poco emesse dalla People’s Bank of China, infatti, e mettendola a confronto con altri esemplari, ha notato come il ritratto di Mao Zedong, storico leader…



IN LIBRERIA: “I NUMERI SVELATI. ALLA SCOPERTA DELLA NOTAZIONI NUMERICHE RIPORTATE SULLE MONETE CLASSICHE”

(di Roberto Ganganelli) | Cultore di esegesi biblica e di monetazioni classiche, Federico De Luca è ben noto ai nostri lettori, oltre che per i suoi articoli, per aver pubblicato nel 2013 il volume “Apocalisse. La soluzione dell’enigma” nel quale, avvalendosi anche delle numismatica e dei suoi documenti, ha proposto un’inedita interpretazione dell’ultimo dei libri…


DOSSIER SPECIALE: IPOTESI SULLA DATAZIONE DEI PRIMI DENARI GENOVESI | 3

(di Carlo Pedrazzi) | Continuando ad effettuare confronti tra monete coeve, nel gruppo di denari genovesi con l’interpunzione a trifogli, varietà che sono ritenute più recenti cioè più vicine al 1339, è stato notato un particolare costruttivo dei conii uguale nel conio del denaro e nel conio del grosso CIVITAS IANVA. Anche le figure dei castelli…


PAROLE E MONETE: “DAL FORTE IL DOLCE”

(di Roberto Ganganelli) | Nel nostro viaggio alla riscoperta delle legende latine impresse sui capolavori della numismatica italiana, questa settimana facciamo tappa a Ferrara per ammirare un celeberrimo testone a nome di Alfonso I d’Este, terzo duca della città emiliana. “DE FORTI DVLCEDO” si legge sul rovescio dove campeggia Sansone elmato con in mano la testa…


LA MEDAGLIA COMMEMORATIVA PER L’ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE MARITTIMA: NAPOLI, 17 APRILE 1871

(di Pietro Magliocca) | L’Esposizione Internazionale Marittima di Napoli fu la prima che ebbe luogo in Italia, e la seconda marittima in Europa (la prima fu quella di Le Hàvre); fissata per il mese di settembre 1870, intervenne una proroga da parte della Commissione Reale che la rinviò dapprima al 1° aprile e definitivamente al…