LA MONNAIE DE PARIS SI FA BELLA IN VIDEO

(a cura della redazione) | Certo che Oltralpe ci sanno fare, almeno in termini di innovazione nel campo della comunicazione numismatica. D’accordo, la Monnaie de Paris conia forse una quantità eccessiva di monete diverse, non sempre eccellenti, e le esigenze di marketing a volte sopravanzano la tradizione, ma è anche vero che l’officina monetaria della…




IN LIBRERIA: “THE LOMBARD’S COINS OF SOUTHERN ITALY”

(di Roberto Ganganelli) | E’ firmato da Alberto D’Andrea e Cecilia Moretti questo interessante volume bilingue (in italiano e in inglese) di 132 pagine (più 2 pagine di prezziario a parte, riservato ai collezionisti e aggiornabile nel tempo) dedicato alla monetazione longobarda del Meridione d’Italia. Il catalogo, illustrato e curato con metodo e precisione dagli…


PAPA FRANCESCO, LA PACE E LE COMUNICAZIONI SOCIALI

(di Antonio Castellani) |L’Ufficio Filetelico Numismatico del Vaticano ha diramato dati e immagini delle monete in distribuzione dal 14 ottobre prossimo. Iniziamo, in questo articolo, con l’approfondimento dedicato ai tagli da 5 e 10 euro in argento che, come prassi, sono dedicati a giornate e tematiche pastorali, nello specifico la 47a Giornata mondiale della Pace…


PAROLE E MONETE: “LA VITTORIA NON GODE DI ALTRA LODE”

(di Roberto Ganganelli) | Iniziamo con questo articolo un viaggio che ci condurrà alla scoperta di legende, motti, iscrizioni più o meno oscure presenti sulle monete italiane dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente ai giorni nostri. Parole e frasi – spesso in quel latino ormai quasi snobbato perfino dagli studenti liceali – dal suono suggestivo, dalla…


CIRCOLO DI MASSA, UN QUADERNO E TANTE NOVITA’

(a cura della redazione) | Il Consiglio direttivo del Circolo Filatelico e Numismatico Massese, organizzatore delle Giornate Filateliche e Numismatiche Massesi, con l’intenzione di celebrare al meglio la 40a edizione della manifestazione, che si terrà sabato 11 e domenica 12 ottobre 2014 a Ronchi, Massa (Ms), ha deciso di riprendere la vecchia tradizione di dare…


UN INEDITO ASSEGNO A TAGLIO FISSO DELLA BANCA D’ITALIA

(di Gerardo Vendemia) | Quello che oggi voglio porre all’attenzione dei lettori è uno tra i più particolari e affascinanti biglietti che abbia mi sia finora capitato di poter studiare e possedere. Dall’armistizio dell’8 settembre 1943, il Governo della neonata Repubblica Sociale Italiana si trova a dover fronteggiare una forte carenza di biglietti della Banca…