CROCE ROSSA, 150 ANNI AL SERVIZIO DELL’UMANITA’

(a cura della redazione) | L’uscita della moneta belga da 2 euro dedicata ai 150 anni dalla fondazione della Croce Rossa si sta avvicinando. Sono di questi giorni, infatti, le primissime immgini diramate dalla Zecca Reale del Belgio La moneta in finitura Bu prima volta verrà commercializzata in una coincard; l’astuccio e la capsula saranno riservati…


QUELLA COMETA SULLE MONETE DI COMMODO E PERTINACE

(di Gabriele Lepri) | Le monete antiche a volte ci mostrano delle raffigurazioni, o dei particolari di esse, che per noi osservatori moderni è difficile interpretarle correttamente a causa del profondo mutamento di quel sostrato culturale che decodifica l’immaginario collettivo quotidiano. Fra queste rientra a pieno titolo anche la raffigurazione di un globo con diversi piccoli…


CULTURA E COLLEZIONISMO SOTTO IL SEGNO DI PARTENOPE

(di Antonio Castellani) | Il 1° Convegno numismatico “Città di Napoli”, la tre giorni dedicata al collezionismo del 26-28 settembre prossimi organizzata dal neonato – e già attivissimo – Circolo Numismatico Partenopeo presso l’Hotel Terme di Agnano si arricchisce di un pomeriggio di studi dal titolo “Numismatici e numismatiche” nel quale noti ricercatori e cultori…


“AMARCORD”… LE BANCONOTE DEI BIMBI

(di Antonio Castellani) | C’era una volta la I.D.A.M. di Pozzuolo Martesana, una delle tante aziende fiorite nei dintorni dell’industriosa Milano. Posta a circa 25 chilometri dalla grande metropoli, la fabbirca produceva barrette di cioccolato, cioccolatini e fu uno dei primi marchi in Italia a debuttare nel nascente mercato delle merendine per bambini. Per un…


ARMONIE IN MONETA PER I 2 EURO PUCCINIANI DI SAN MARINO

(di Antonio Castellani) | “Manon Lescaut” (Torino, Teatro Regio, Febbraio 1893), “La Bohème” (Torino, Teatro Regio, Febbraio 1896), “Tosca” (Roma, Teatro Costanzi, Gennaio 1900), e “Madama Butterfly” (Brescia, Teatro Grande, Maggio 1904). Con queste quattro opere Giacomo Puccini, diventò “Il Maestro”. Le sue composizioni, in un mondo – quello tra XIX e XX secolo –…


IN MOSTRA A CAPOLIVERI I TESORI DEL “POLLUCE”

(di Roberto Ganganelli) | Le ricerche di archeologia subacquea non si occupano soltanto di recuperare relitti dell’antichità. Il “patrimonio sommerso”, o patrimonio culturale subacqueo, non ha limiti di epoca, ma ricomprende qualsiasi tipo di sito archeologico sommerso e di relitto, a qualunque epoca esso appartenga. Così non deve stupire che la ricerca archeologica subacquea si…


ALL’ASTA CIMELI E MEDAGLIE DI PAGANINI

(di Antonio Castellani) | Abbiamo pubblicato, in un precedente articolo, alcune annotazioni su un esemplare di Salvatomedaille concessa dalla Municipalità di Vienna al compositore e violinista Niccolò Paganini nel 1828 (vedi www.ilgiornaledellanumismatica.it/?p=1535). La medaglia sarà messa all’asta dalla ditta Bolaffi a Torino il prossimo 25 settembre nell’ambito di una vendita di arredi, dipinti, oggetti d’arte e…


ORO DA ATENE PER IL RE DELL’OLIMPO

(di Antonio Castellani) | E’ prevista in uscita il 17 settembre prossimo, con un contingente massimo di 1000 esemplari, la moneta da 100 euro in oro che la Grecia dedica, nell’ambito della serie Mitologia, al re degli dei, quello Zeus che al rovescio appare a mezza figura – giovane e “palestrato” – mentre brandisce un…


DALLA RETE: LA STORIA METALLICA DELLA GRANDE GUERRA

(a cura della redazione) | Nell’ambito delle commemorazioni del centenario della I Guerra Mondiale, l’American Numismatic Society annuncia il lancio di “Art of Devastation”, un importante nuovo catalogo di ricerca in Internet destinato ad ospitare le migliaia di medaglie d’arte, commemorative e gettoni prodotti in occasione del terribile conflitto (si stima, in totale, oltre 10000)….


I BUONI DELLE COOPERATIVE OPERAIE DI TRIESTE, ISTRIA E FRIULI

(di Stefano Poddi) | Giuseppina Martinuzzi (1844-1925) era la figlia di Giovanni Martinuzzi, più volte podestà di Albona (oggi Labin), una pittoresca cittadina dell’Istria e come molte delle figlie della buona società del tempo, studiava per diventare maestra. Tale attività, che esercitò per 32 anni, oltre a valergli l’appellativo de “la maestra di Albona”, la…


BRITANNIA: QUANDO LA GUERRIERA DIVENTA UNA “MISS”

(a cura della redazione) | “Venti sterline per venti sterline”: la moda delle monete commemorative vendute al facciale – già prassi in paesi come la Francia e l’Austria – prende piede anche nel Regno Unito. La moneta in questione, che la zecca di sua maestà cede al facciale è una bella coniazione dedicata al centenario…


SANTA MARIA AI MONTI NELLE MONETE DI INNOCENZO XI

(di Roberto Ganganelli) | Innocenzo XI Odescalchi (Como 1611 – Roma 1689), in un secolo dominato dal malcostume del nepotismo, è ricordato tra i pontefici romani come “padre dei poveri”. Dopo aver tentato di rifiutare la tiara, senza riuscirci, impone infatti che la cerimonia di incoronazione sia semplice il più possibile e si distribuiscano ai…


SOFIA DICE ADDIO AL BIGLIETTO DA 2 LEVA

(di Antonio Castellani) | Introdotta nel 2005, la banconota bulgara da 2 leva è destinata, secondo le informazioni diramate dalla Banca Nazionale di Bulgaria, ad essere rimpiazzata da una moneta metallica di pari nominale. Lo spicciolo, di cui non si conoscono ancora i bozzetti, sarà bimetallico come l’attuale moneta da 1 lev. Il biglietto prossimo…


MAURIZIO C. A. GORRA E’ MEMBRO ASSOCIATO AIH

(a cura della redazione) | Il 14 agosto a Oslo ha avuto inizio il 31° Congresso internazionale di araldica e genealogia, incontro scientifico curato annualmente dall’Academie Internationale d’Heraldique, la massima associazione mondiale sulla materia. In quella prima giornata, l’assemblea generale dell’AIH ha provveduto all’ammissione di nuovimembri associati, condizione che rappresenta il gradino di accesso all’Accademia…


BREVI DI CRONACA DALL’ITALIA

(a cura della redazione) | L’edizione livornese de “Il Tirreno” segnala, il 9 agosto scorso, il fortuito rinvenimento di quattro monete antiche da parte di un bagnante presso lo stabilimento balneare “Lido del Rogiolo” di Quercianella. Probabilmente di epoca romana, una di esse dovrebbe essere d’argento, mentre le altre tre appaiono coniate in bronzo. A…


“IL CICERONE DI GERMANIA“ E LE SUE RARE MONETE

(a cura della redazione) | Il 7 ottobre 2014, la casa d’aste Künker metterà in vendita la Collezione Horn, il cui nucleo è rimasto intatto da oltre sessant’anni. Ricca di cimeli numismatici sia di area tedesca che europei, in essa spicca uno esemplare molto particolare, un triplo reichsthaler dell’arcivescovo Anselmo Casimir Wamboldt von Umstadt, soprannominato…