I PROGRAMMI DELLA ZECCA PER IL 2016? ECCO LE PRIME ANTICIPAZIONI

(di Antonio Castellani) | Sarà presentato nei dettagli solo durante il Media Forum della prossima World Money Fair, in programma venerdì 5 febbraio a Berlino, il programma numismatico 2016 con cui l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato cercherà, come ogni anno, di calamitare l’attenzione di nuovi ed affezionati collezionisti numismatici. Nel frattempo, tuttavia, dalla prima…



FINE ANNO, TEMPO DI AUGURI E DI BILANCI

(di Roberto Ganganelli) | Eccoci giunti – cari amici lettori e numismatici italiani – alla fine di un altro anno, un 2015 nel quale il nostro settore ha continuato ad essere una realtà multiforme, attiva e concreta – nonostante le solite cassandre – e, al tempo stesso, si è evoluto esplorando strade eterogenee e non…


NUMERAZIONI ALFABETICHE, PROGRESSIONI NUMERICHE E MONETE GRECHE

(di Federico De Luca) | Numerazioni alfabetiche e progressioni numeriche sulle monete greche? Fino a qualche mese fa ipotizzare qualcosa del genere era semplicemente impensabile, ma il mio libro “I numeri svelati. Alla scoperta delle notazioni numeriche riportate sulle monete greche” (Editrice Diana), interpretando come numeri i monogrammi riportati su molte serie monetali greche (da…


DOPPIO CONIO DELLA U.S. MINT PER IL GENIO DI MARK TWAIN

(di Antonio Castellani) | Mark Twain, pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens (1835-1910), è stato uno scrittore, umorista e docente statunitense. Twain è considerato una tra le maggiori celebrità americane del suo tempo: William Faulkner scrisse di lui che fu il “primo vero scrittore americano”. Per i suoi trascorsi da timonietre di battelli a vapore sul…


UN GRUZZOLO ROMANO E MONETE VICHINGHE DAL SOTTOSUOLO INGLESE

(a cura della redazione) | Da Oltremanica arriva notizia di due nuovi ritrovamenti di monete, entrambi piuttosto interessanti sotto il profilo storico e numismatico. Il primo dei due gruzzoli è stato rinvenuto nel Galles, presso il villaggio di Wick, ed è risultato composto da 91 esemplari in argento di epoca romana che spaziano, come arco cronologico, dal…



NATALE E ANNO SANTO: UNA MONETA PER RIFLETTERE, OGGI COME CINQUE SECOLI FA

(di Roberto Ganganelli) | Correva l’anno 1525 e, a Roma, come oggi si viveva un Giubileo; due anni più tardi sull’Urbe si sarebbe abbattuto il ciclone dei Lanzichenecchi ma, proprio come oggi, il Natale era alle porte. Sul trono di Pietro sedeva Clemente VII Medici, preoccupato dall’avanzare della riforma protestante in Europa, dai timori di…


INCIDENTI PER UN TESORETTO OTTOMANO SCOPERTO A GAZA

(a cura della redazione) | Un tesoro monetale di epoca ottomana è tornato casualmente alla luce poche settimane fa in un cantiere, durante lavori pubblici compiuti nel rione di Sajaya (Gaza), uno dei luoghi più danneggiati dai combattimenti con l’esercito israeliano dell’estate 2014. La scoperta, secondo fonti locali, ha elettrizzato a tal punto la popolazione…


SE IL GRANDE TIMONIERE HA LO SGUARDO “PERPLESSO”: RARISSIMO ERRORE SUI NUOVI 100 YUAN

(a cura della redazione) | L’errore lo ha scoperto per caso un cittadino cinese residente nella provincia di Shandong; guardando in controluce una banconota da 100 yuan di quelle da poco emesse dalla People’s Bank of China, infatti, e mettendola a confronto con altri esemplari, ha notato come il ritratto di Mao Zedong, storico leader…