Le monete italiane del 2020

Da Marco Aurelio alla Montessori, dalla pizza ai vigili del fuoco, il programma numismatico del nuovo anno mette in risalto il genio e le eccellenze italiane. Tra le novità la prima moneta fosforescente per celebrare la sostenibilità ambientale.

Il 15 gennaio il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato hanno presentato in anteprima le monete della collezione italiana che accompagneranno gli appassionati di numismatica nel corso del  2020.

“La selezione di quest’anno – ha dichiarato Paolo Aielli, ad dell’Ipzs – apre un nuovo decennio all’insegna della sostenibilità, della buona gastronomia e della celebrazione del genio italiano che si rinnova nei secoli. Tematiche valorizzate anche grazie alle innovative tecnologie di conio che la Zecca è in grado di utilizzare per impreziosire le monete”.

Sono diverse infatti le novità sia tecniche che tematiche. Accanto alle innovazioni già avviate in passato, come l’adozione di micro-formati, l’introduzione del colore, la realizzazione di inserti in oro sagomato all’interno di monete in argento, si inaugura una nuova serie dedicata alla sostenibilità ambientale che prende il via con la prima moneta fluorescente dedicata alla tigre. Nuovo anche il nuovo filone enogastronomico, con una moneta che celebra la mozzarella e la pizza. Mentre, restando nelle eccellenze del Bel Paese, la Vespa passa il testimone alla macchina per scrivere Olivetti Lettera 22. E non possono mancare le grandi personalità della storia italiana: dall’imperatore Marco Aurelio al genio del Rinascimento Raffaello Sanzio, dalla pedagogista Maria Montessori all’indimenticabile attore Eduardo De Filippo.

Ma ecco quali saranno, e come saranno, le monete italiane del 2020:

  • 80° anniversario della fondazione del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco – 2 euro (28.02 FdC; 20.1 proof e rotolino da 25 pz)

  • 150° anniversario della nascita di Maria Montessori – 2 euro (emissione: 9.06 FdC e proof; divisionale 10 pz 27.10)

  • Serie “Grandi artisti italiani” – Eduardo De Filippo – 5 euro (11.05)

 

 

 

 

 

  • Serie “Eccellenze italiane” – Olivetti Lettera 22 – 5 euro FdC (7.04)

 

 

 

 

 

  • 30° anno della fondazione di Telethon – 5 euro FdC (28.02)

 

  • Anno internazionale della salute delle piante (serie divisionale 9 pz FdC 19.03; 10 pz proof 27.10)

 

  • Serie “Mondo Sostenibile – Animali in via di estinzione” – Tigre – 5 euro proof (9.09)

 

  • Serie “Cultura enogastronomica italiana” – Pizza e Mozzarella – 5 euro FdC (21.04)

 

  • 500° anniversario della morte di Raffaello Sanzio  – 5 euro argento e 20 euro oro proof (10.03)

 

  • Serie “Imperatori romani” – Marco Aurelio – 10 euro oro (23.06)

 

Maggiori dettagli sono disponibili nella brochure Collezione numismatica 2020. Le monete, che saranno emesse nel corso dell’anno sono già prenotabili sul sito del Poligrafico (www.shop.ipzs.it).