Monete antiche e medievali

LE CONIAZIONI PONTIFICIE
PER I PRIMI GIUBILEI (1300 E 1350) | 1

(di Antonio Rimoldi) | Alle origini del Giubileo | “Conterai sette settimane di anni, cioè sette volte sette anni; queste sette settimane di anni faranno un periodo di quarantanove anni. […] Dichiarerete santo il cinquantesimo anno e proclamerete la liberazione nel paese per tutti i suoi abitanti. Sarà per voi un giubileo; ognuno tornerà nella…



SECONDINA LORENZINA CESANO
E LE “MONETE DEL TEVERE”

(di Roberto Ganganelli) | Embargo sulla vendita di armi e di munizioni, proibizione di concedere qualsiasi prestito e credito, divieto di importare merci italiane e di esportare verso l’Italia qualunque prodotto e materia prima necessaria all’industria di guerra: queste le principali sanzioni economiche che, l’11 ottobre 1935, cinquantadue membri della Società delle Nazioni riuniti a…


ZOE E TEODORA, UNA RARISSIMA
MONETA PER DUE SORELLE

(di Luca Mezzaroba) | Lungo tutta la millenaria storia della corte imperiale bizantina, le figure femminili, dalle principesse porfirogenite (nate “nella porpora” e quindi di diritto eredi al trono) alle sovrane legittime (mogli e madri di imperatori) non riuscirono mai ad ottenere una grande visibilità sul piano pubblico; esse infatti erano spesso relegate nei ginecei…


LA COLLEZIONE MICHEL THYS
E LE RARITA’ DELL’IMPERO DELLE GALLIE

(di Roberto Ganganelli) | Correva il III secolo quando, durante un periodo di profonda crisi per l’Impero Romano, Gallia, Britannia, Germania, Retia e Spagna diedero corso a vari tentativi di secessione dal potere centrale dell’Urbe che portarono alla nascita del cosiddetto Impero delle Gallie, entità costituita nel 259 e durata fino al 274. Nel 260…




COSTANTINO VII PORFIROGENITO:
L’IMPERATORE CHE NON REGNÒ

(di Luca Mezzaroba) | Tra le molte figure di sovrani bizantini che si distinsero nel reggere le sorti del millenario Impero Romano d’Oriente, guidandolo attraverso terribili crisi religiose o difendendolo da devastanti attacchi esterni, quella di Costantino VII Porfirogenito è del tutto particolare. Pur essendo prima erede e successivamente sovrano legittimo e pur vivendo in…


I LINGOTTI DI BAR RAKIB:
LE PRIME MONETE DELLA STORIA?

(di Fiamma Briziarelli) | Negli ultimi dieci anni, in questo mondo frenetico, moltissime cose sono cambiate, iniziando dall’evoluzione e dalla concezione della tecnologia e terminando i nostri giri turbinosi addirittura nel cibo. Ci sono innumerevoli teorie che provano a spiegarci i motivi di tutto ciò, da quelle più strutturate, fino addirittura a quelle olistiche, ma…


BASILEA ZECCA PONTIFICIA
E IL GULDEN PERDUTO DI FELICE V

(di Michael Matzke, courtesy “CoinsWeekly”, traduzione italiana di Roberto Ganganelli) | Raffigurante lo stemma dell’antipapa Felice V (al secolo Amedeo VIII di Savoia, 1383-1451) con chiavi, tiara e infule, nei fondi dell’antica zecca elvetica di Basilea si trova un conio del tutto particolare, che testimonia uno dei passaggi più complessi nella storia del potere pontificio. Il…