Teche

Teche GdN: L’ALTARE DELLE GALLIE,
UN MONUMENTO SCOMPARSO E LE SUE MONETE

(di Stefania Marsura | dal “GdN” n. 18 di giugno 2013, pp. 34-37) | lugdunum e l’altare | Agli occhi dei Romani, la Gallia era divisa in due grandi regioni: la civile Transalpina a sud e la barbara Comata, conquistata da Cesare. La Transalpina fu separata dal resto delle Gallie nel 22 a.C. e la…

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Teche GdN: GIOVANNI CAPRANESI,
“IL PITTORE DELLE BANCONOTE”

(di Gerardo Vendemia | dal “GdN” n. 30 di di luglio/agosto 2015, pp. 45-49) | Al denaro è da sempre associata una connotazione negativa. E’ come se, essendo potenziale fonte di illeciti quali la rapina, la corruzione, la falsificazione, avesse qualcosa da farsi perdonare. Roberto Mori, già direttore centrale per la circolazione monetaria della Banca…




Teche GdN: SULLA CRONOLOGIA
DELLE PRIME MONETE DI ROMA REPUBBLICANA 

(di Roberto Salati e Lorenzo Bassi | dal “GdN” n. 1 di gennaio 2012, pp. 20-26) | Nonostante l’evoluzione delle conoscenze storico-archeologiche sulla Roma antica e il gran numero di studi a riguardo, la datazione delle prime emissioni di moneta da parte dell’Urbe, al momento attuale, è tutt’altro che certa. Una cronologia convincente venne dapprima…


Teche GdN: UN “UNICUM” RITROVATO,
IL GROSSO AGONTANO DELLA ZECCA DI PERUGIA 

(di Roberto Ganganelli | dal “GdN” n. 3 di marzo 2012, pp. 20-25) | Scriveva Lucia Travaini nel 2002: “E’ vero che non si conoscono agontani prodotti in Umbria, ma è anche vero che la cedola di battitura della zecca di Perugia del 1377 ordinava una certa produzione di grossi agontani, finora sconosciuti. Il disegno pubblicato…


Teche GdN: STORIA E RETROSCENA DI UNO SPICCIOLO
DEL REGNO D’ITALIA, I 20 CENTESIMI ESAGONO 

(di Michele Cappellari e Matteo Rongo | dal “GdN” n. 10 di ottobre 2012, pp. 24-29) | Con questo studio intendiamo proporre e documentare alcuni fatti, in parte inediti e in parte finora poco approfonditi, che portarono all’emissione, da parte del Regno d’Italia, della ben nota moneta da centesimi 20 Esagono negli anni 1918, 1919…